ARDIAN ISUFI – SOGNO METALLURGICO

a cura di Gaetano Centrone

Direttore del progetto Elton Koritari

Mostra promossa da Fondazione Pino Pascali


Teatro Kursaal Santalucia, Bari | 17 febbraio – 30 marzo 2024

Inaugurazione venerdì 16 febbraio 2024 alle ore 18

 

Inaugurazione venerdì 16 febbraio 2024 alle ore 18 nelle sale del Teatro Kursaal Santalucia di Bari della prima mostra personale in Italia dell’artista albanese Ardian Isufi, promossa da Regione Puglia e Fondazione Pino Pascali a cura di Gaetano Centrone, con un progetto espositivo diretto da Elton Koritari.

BARI, 15 febbraio 2024 – Inaugura venerdì 16 febbraio alle ore 18 nelle sale del Teatro Kursaal Santalucia di Bari la prima mostra personale in Italia dell’artista albanese di fama internazionale Ardian Isufi (Tirana, 1973). Alla cerimonia di presentazione, alla presenza dell’artista e del curatore Gaetano Centrone, interverranno Grazia Di Bari, Consigliera delegata alle Politiche Culturali, Patrimonio Materiale e Immateriale e Valorizzazione dei Borghi delle Regione Puglia, Aldo Patruno, Direttore Dipartimento Turismo, Economia della Cultura, Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia, Ines Pierucci, Assessora alle Culture, Turismo e Marketing territoriale del Comune di Bari, Giuseppe Teofilo, Direttore artistico della Fondazione Pino Pascali e Simonetta Dellomonaco, Consigliera del Primo Ministro per la Cultura e il Cinema dell’Albania.

La mostra, dal titolo “Sogno Metallurgico”, si realizza nell’ambito della Convenzione per lo sviluppo di linee di intervento per la valorizzazione del patrimonio culturale nonché dei luoghi e delle Istituzioni culturali direttamente gestiti da Regione Puglia, tra Regione Puglia – Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione Territoriale e Fondazione “Pino Pascali, Museo d’arte contemporanea”.

Il progetto espositivo, diretto da Elton Koritari, intende ripercorrere in maniera esaustiva la ricerca dell’artista, la sua figura e il lavoro di ampio respiro, e sottolineare al contempo la posizione di ponte con l’Oriente che la Puglia storicamente riveste nel Mediterraneo, in una sempre crescente rete di scambi con l’Albania anche nel campo delle arti visive.

Esponente della scena artistica contemporanea nel Paese delle due Aquile, Ardian Isufi ha partecipato a molte attività espositive nazionali e internazionali, dall’Europa alla Cina agli Stati Uniti, ed è professore dell’Università delle Arti di Tirana, politico, attivista, coinvolto nell’organizzazione e nella curatela di mostre, rappresentante di una generazione di intellettuali e critici albanesi impegnati in modo trasversale nella sfera dell’azione pubblica. Sin dagli esordi porta avanti approfondimenti sulla relazione tra l’espressione artistica e il corpo sociale degli individui nelle contraddizioni della realtà quotidiana, affrontando temi di portata globale a partire dalla storia e attualità del suo Paese, problemi di integrazione tra culture, religioni, libertà e diritti umani, e di spiazzamento dovuto dall’architettura nel paesaggio, mettendo in discussione le categorie dell’arte nella prospettiva della responsabilità sociale ed ecologica.

Il percorso restituisce le tappe recenti della sua carriera, attorno ad alcuni riferimenti e temi-chiave e attraverso opere di grande impatto, tratte da un corpus complesso e articolato: installazioni video e fotografiche, light box luminosi, pitture, dal gesso e resina su alluminio all’olio su tela, disegni e assemblaggi, fino alle sculture, anche cinetiche, che compongono una più ampia installazione ambientale inedita.

Un allestimento amovibile appositamente pensato per il Kursaal Santalucia impegnerà la sala Giuseppina e la sala Cielo, oltre che il giardino antistante l’ingresso del Teatro, fino al 30 marzo 2024. In occasione dell’inaugurazione, il 16 febbraio alle ore 18, e per l’ultimo giorno di mostra sarà inoltre proiettato nella sala Teatro il video d’artista Anti-Homage (14’, 2015).

Locandina “ARDIAN ISUFI – SOGNO METALLURGICO”

Crediti Fotografici: Metallurgic Disney – 2021 (2015) Frame da video animazione, Courtesy of National Gallery of Kosovo

Ufficio stampa Fondazione Pascali
Addetto stampa e comunicazione

Via Parco del Lauro, 119 | Polignano a Mare

press@fondazionepascali.it

+39 3201122513

CP Studio | Exhibits Press
exhibits.press@gmail.com

+39 3492646524